Difesa e Sicurezza in Europa: lo stato dell'arte e prospettive future

 

5 ottobre 2021

 

E’ stato grazie all’impegno ed alla perseveranza del nostro socio Giovanni Cinque se, lo scorso 5 ottobre, abbiamo avuto un ospite d’eccezione il Generale Roberto Nordio, Rappresentante Militare Italiano, a Bruxelles, presso i Comitati Militari della Nato e dell’UE.

Altrettanto straordinario il risultato di Giovanni per l’ospitalità presso la prestigiosa sede della Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia, una location di grande respiro situata in un complesso architettonico cristiano, sopra le Catacombe di Santa Priscilla, risalente al 1929 ed acquisita dal Demanio oltre trent’anni fa.

L’evento che aveva per tema “Difesa e Sicurezza in Europa: lo stato dell’arte e prospettive future” si è svolto nell’auditorium “Prefetto Carlo Mosca”.

Gli ospiti sono stati accolti con un welcome coffe nel suggestivo chiostro che conserva ancora l’atmosfera spirituale della sua origine.

Ad introdurre l’argomento ed a coordinare gli interventi è stato Giovanni Cinque che ha ringraziato per l’ospitalità il Generale Giuseppe La Gala, Direttore della Scuola, a cui ha lasciato la parola per un indirizzo di saluto, seguito da quello del Presidente di Diplomatia, l’Ambasciatore Giovanni Castellaneta.

Ha poi preso la parola il Generale Nordio che, con pragmatismo, ha lucidamente messo a fuoco l’attività in ambito difesa della UE e il ruolo della NATO, quest’ultima non solo impegnata nella protezione dei paesi europei, ma anche per prevenire e contrastare le minacce della sicurezza euro-atlantica.

La NATO, ha sottolineato Il Generale Nordio, presenta una politica di apertura verso i suoi partners e paesi terzi. Infatti la capacità della politica militare di sapersi adattare alle nuove esigenze, grazie alla cultura del dialogo e del confronto, rende l’Alleanza Atlantica un baluardo di difesa per i valori democratici.

La sua analisi, supportata da una visione realistica e lungimirante, è stata recepita con attenzione ed è stata indubbiamente fonte di una riflessione organica per tutti gli intervenuti, alcuni dei quali hanno rivolto domande di approfondimento all’illustre ospite.

 
 
 

 Photo by Estella Marcheggiano

 

via Sicilia, 154 - 00187 Roma - e-mail:segreteria@diplomatia.it - Tel. +39.06.42020028  +39.329.4337910 - P.IVA 04936921008 - C.F. 97108390580